L’agente Mino Raiola avrebbe facilitato il ritorno di Balotelli in rossonero rinunciando alla commissione per il trasferimento.

L’apporto di Mino Raiola nel passaggio di Mario Balotelli dal Liverpool al Milan potrebbe essere stato ancora più decisivo di quanto già non sembri. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, infatti, Raiola non solo sarebbe riuscito a far sì che l’ingaggio del giocatore sia pagato al 50% da entrambe le società, ma avrebbe rinunciato alla commissione da agente, pur di regalare un’altra chance al suo assistito e ridurre i costi dei rossoneri nell’operazione.

Matteo Villa

MC24  Milan, si complica il rinnovo di Mexes: assalto a Romagnoli
share on:

Leave a Response