Tempo scaduto per il Milan e per Balotelli: è il momento di assumersi le proprie responsabilità e dimostrare di essere maturati.

A Balotelli sono serviti 25 anni, al Milan di Mihajlovic è bastata una sconfitta: la punta rossonera e la squadra hanno toccato il fondo. Secondo il Corriere della Sera, le critiche non sono affatto premature: il Milan e SuperMario hanno raggiunto l’età in cui assumersi le proprie responsabilità. Balo deve dimostrare di non essere più una “mela marcia”, mentre il Milan deve riscattare la prestazione opaca di Firenze: potrà farlo davanti al proprio pubblico, contro un Empoli che si trova nella stessa situazione di difficoltà.

Matteo Villa

MC24  Milan, Bacca sulla doppietta contro il Real Madrid: "Giornata indimenticabile"
share on:

Leave a Response