Antonio Nocerino, dato per partente fino all’ultimo giorno di mercato, è rimasto in rossonero e commenta questo inizio di stagione.

Sembrava destinato a partire in caso di arrivo di un centrocampista, e invece Antonio Nocerino è rimasto a Milanello, a giocarsi le proprie carte con la maglia rossonera. Il centrocampista ex Palermo ha parlato ai microfoni di Milan Channel di diversi temi, partendo dal derby della prossima giornata di campionato: “Ci stiamo preparando al meglio per affrontare la partita di domenica prossima. Tutto però passa dalla settimana di allenamenti, compresa l’amichevole di domani che è un test importante. La cosa più importante è lavorare tutti al meglio, poi toccherà al mister prendere le decisioni e fare le sue scelte. Il derby è una partita completamente diversa dalle altre. Sarà una bella partita. Noi stiamo lavorando bene per affrontare al meglio questa partita e nella migliore condizione possibile“.

Nocerino ha poi parlato della partita con l’Empoli, in cui è partito titolare, e dell’inizio di stagione dei rossoneri: “Io lotto sempre, per me conta solo il lavoro sul campo. Purtroppo in Italia quando ti attaccano in etichetta non c’è nulla da fare. A me comunque basta la fiducia del mister, non mi interessa quello che scrivono. Delle chiacchiere non mi interessa nulla. Tatticamente la squadra sta cercando di fare quello che chiede il mister. Ci vuole un po’ di tempo per trovare la brillantezza giusta, più si va avanti e meglio stiamo. Ci sono tanti giocatori nuovi e un nuovo mister, ci vuole un po’ di pazienza“. Infine, un pensiero sulla Nazionale e sui nuovi compagni: “Io voglio mettere in difficoltà il mister e cercare di giocare il più possibile, facendomi trovare pronto quando vengo chiamato in causa. La Nazionale è una conseguenza di quello che fai nel club. I nuovi? Bacca e Luiz Adriano mi hanno colpito, non li conoscevo, sono due ottimi giocatori. Io cerco di aver un buon rapporto con tutti, ho legato molto anche con i nuovi e visto che io sono stato già al Milan li aiuto ad inserirsi al meglio“.

MC24  Nocerino decide la gara col Sassuolo: il Milan vince il Trofeo TIM ai rigori

Matteo Villa

share on:

Leave a Response