L’attuale attaccante del Bari parla della sua avventura in rossonero.

L’ex attaccante del Milan, Kingsley Boateng, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante il ritiro con l’Under 21 di Di Biagio ai microfoni di vivoazzurro.it, spiegando i motivi che l’hanno spinto a lasciare i rossoneri: “Da piccolo guardavo Ronaldo, il Fenomeno, mi piaceva tantissimo. Poi, essendo cresciuto nel Milan, Kakà: palla al piede era formidabile. Lasciare il Milan è stata una scelta di formazione per la mia carriera. Meglio entrare nel Milan dalla porta principale, io ero giovane e dovevo fare esperienza”.

@PepLandi

MC24  Mihajlovic accontentato: servito in un ristorante milanese un piatto con ostriche e fragole
share on:

Leave a Response