Ignazio Abate risponde alla polemica scatenata da un tweet pubblicato da sua moglie, che pareva riferirsi a Mihajlovic.

Dura risposta di Ignazio Abate alla polemica nata su Twitter: sua moglie, Valentina Delvecchio, aveva infatti pubblicato un post (“Chi semina vento raccoglie tempesta…”) che in molti hanno interpretato come diretto a Mihajlovic, reo di aver criticato la prestazione del terzino rossonero contro il Mantova. Ora Abate, sempre su Twitter, chiarisce la vicenda e attacca i media: “Per chiarezza: il tweet di mia moglie di ieri era riferito ad una sua questione personale. Ed è stato eliminato per evitare fraintendimenti. Chi pensa il contrario e scrive eresie è in malafede e sputa sentenze senza conoscere questioni private che non riguardano il mio lavoro. Dopo anni di carriera non permetto a nessuno di intaccare la mia professionalità…e l’integrità e la correttezza mie e della mia famiglia“.

Matteo Villa

MC24  Milan, la prima scelta di Romagnoli è sempre stata la 13
share on:

Leave a Response