L’ad bianconero commenta la differenza di valutazione tra i due club.

L’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, intervenuto a Cernobbio al Forum Aglietti ha parlato della valutazione di Juventus e Milan: “Noi valutati un terzo del club rossonero? Dipende da chi fa la stima – ha dichiarato -. Il nostro palmares è ricco negli ultimi anni, certe valutazioni non ci interessano”. Il riferimento è all’acquisizione da parte di Bee Taechaubol del 48% del Milan per la somma di quasi 500 milioni di euro.

@PepLandi

MC24  Dietrofront sul nuovo stadio, l'assessore: "Il Milan richiede un accertamento"
share on:

Leave a Response