Difesa completamente italiana, più Poli e Bonaventura a centrocampo: Milan italiano per 6/11 nel derby. L’Inter schiererà un solo italiano.

Il presidente Silvio Berlusconi voleva un Milan made in Italy, composto soprattutto da giovani, ed è stato accontentato. Domenica, nel derby contro l’Inter, il tecnico Sinisa Mihajlovic schiererà una difesa completamente autarchica, con Abate, Rodrigo Ely, Romagnoli e De Sciglio: di questi, tre provengono dalla cantera rossonera. A centrocampo spazio per Poli e Bonaventura, con Bertolacci in dubbio; l’ex Genoa sosterrà oggi gli esami di accertamento per valutare l’entità dell’infortunio muscolare subito contro Malta.

Come riferito dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, sono 6 gli azzurri pronti a subentrare dalla panchina, e che inizialmente siederanno al fianco di Mihajlovic. Nocerino, Cerci e Montolivo, non apparsi ancora in condizione, Donnarumma, baby portiere talentuosissimo e già pronto per prendere l’eredità di Diego Lopez, il classe ’96 Calabria, e Mario Balotelli. Per quanto riguarda il derby degli italiani, non c’è partita: netta vittoria del Milan, dato che l’Inter schiererà soltanto un italiano, Davide Santon.

@PepLandi

MC24  Compleanni rossoneri: tanti auguri a Cerci!
share on:

Leave a Response