Il campione del mondo 2006 si esprime sul giovane terzino rossonero.

L’ex terzino rossonero, Gianluca Zambrotta, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha parlato anche di Mattia De Sciglio: “Quando ero al Milan lui si stava affacciando alla prima squadra. Ha le qualità per essere tra i terzini più bravi in circolazione, ma deve migliorare tanto. Deve trovare continuità, sia nel corso di un campionato che negli anni, è decisivo per stare ad alti livelli. Ha bisogno di tempo e non di pressioni e paragoni con Maldini. Devi essere ben strutturato mentalmente, forse questo gli è mancato”.

@PepLandi

MC24  Verso Fiorentina-Milan: i viola battono anche il Chelsea
share on:

Leave a Response