Decisione presa di comune accordo dall’ad Galliani e l’avvocato Cantamessa.

Come riferito dall’edizione odierna de ‘Il Corriere della Sera‘, il Milan dopo la multa inflittagli per aver superato il limite di velocità nel bresciano, ha deciso di non multare Balotelli. La decisione sarebbe stata presa dopo un conciliabolo tra l’ad rossonero, Adriano Galliani, e l’avvocato Leandro Cantamessa, con quest’ultimo che ha fatto sapere al dirigente che nel codice etico stilato ad hoc non erano previste delle sanzioni di questo genere.

@PepLandi

MC24  Milan, José Mauri: "Ringrazio Donadoni per avermi spostato nel ruolo di interno"
share on:

Leave a Response