Il derby sarà anche una sfida tra due bomber tra i migliori della Serie A: ecco perché, secondo noi, Bacca vincerà la sfida contro Icardi.

Il derby è sempre più vicino: le squadre si allenano, gli allenatori studiano le strategie, affilano le armi. Se Mancini punta sul recupero di Icardi, Mihajlovic scommette sulla voglia di Carlos Bacca. Due attaccanti devastanti, capaci di giocate spettacolari e di grandi gol: lo spettacolo è assicurato. Ma chi dei due è più forte? In questo momento, per questa partita, noi puntiamo tutto su Bacca. Ecco perché.

LO STATO DI FORMA – Il derby arriva subito dopo la sosta per le nazionali: Bacca è apparso in gran forma nell’amichevole tra Colombia e Perù terminata 1-1. L’ex attaccante del Siviglia ha segnato il gol del vantaggio dei cafeteros e ha deliziato il pubblico con giocate sopraffine, tra cui una rabona. Icardi, invece, ha giocato solo qualche minuto della partita contro l’Atalanta all’esordio in campionato, poi ha accusato un problema muscolare che l’ha tenuto ai box. Rientra in gruppo solo questa settimana e non sarà al massimo della forma.

IL PRECEDENTE – Bacca è già andato a segno contro l’Inter nel Trofeo Tim, decidendo il secondo derby estivo. Vorrà certamente ripetersi anche in campionato: di fronte a lui troverà una difesa priva di Miranda (infortunatosi col Brasile), con Ranocchia e Murillo, suo compagno di nazionale. Il difensore italiano già a Reggio Emilia aveva sofferto la verve di Bacca, mentre Murillo e l’attaccante si conoscono bene: potrebbe essere un vantaggio per entrambi. Icardi, invece, non ha mai segnato al Milan: scenderà in campo probabilmente con la fascia di capitano al braccio e con il peso offensivo della squadra su di sé.

MC24  Berlusconi: "Donnarumma è incedibile, ama i nostri colori"

IL PARAGONE – Arrivato a Milano, Bacca ha subito scomodato un doppio ex che soprattutto in nerazzurro ha dato spettacolo. “Assomiglio a Ronaldo, il brasiliano”, aveva dichiarato. Quale miglior occasione per dimostrarlo che il derby contro l’Inter, la squadra in cui il Fenomeno ha fatto vedere le cose migliori della sua carriera?

Matteo Villa

share on:

Leave a Response