MilanCafe24.com – Notizie e risultati in diretta sul mondo del Milan

Play-off di Serie C, Monza-Alto Adige 3-3

Adriano Galliani, ad del Milan

Adriano Galliani, ad del Milan

Monza-Alto Adige 3-3: i brianzoli passano il turno, ma quanta sofferenza!

Di GIUSEPPE LIVRAGHI

Monza-Alto Adige 3-3. Un risultato che consente al sodalizio brianzolo (di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani) d’accedere al turno successivo dei play-off di Serie C, ma quanta sofferenza!

Avvantaggiati dal fattore campo (si gioca al “Brianteo”) e potendo contare su due risultati utili su tre per via del miglior piazzamento in campionato, i bianco-rossi si portano sul 2-0, vengono raggiunti sul 2-2, sprecano il rigore del possibile nuovo vantaggio, incassano il 2-3, per poi impattare (definitivamente) al penultimo minuto.

Pronti, via e i “bagai della Brianza” passano a condurre grazie a un’incornata dell’ex cremonese Andrea Brighenti: è il 2′.

Il raddoppio giunge al 22′, con Ivan Marconi, per un 2-0 che sembra chiudere la contesa, ma è solamente un’illusione: infatti, la rete di Tommaso Morosini al 38′ rimette in corsa gli altoatesini, che trovano il 2-2 a inizio ripresa, con un acuto di Kevin Vinetot (55′).

Tutto da rifare, anche se il pareggio è comunque un risultato favorevole ai padroni di casa.

L’occasionissima per tornare a condurre (e, dunque, passare il turno con minor sofferenza) arriva all’81’, quando Ettore Marchi si guadagna un calcio di rigore: il tentativo di trasformazione di Andrea D’Errico è, però, ottimamente sventato dal portiere ospite Michele Nardi, bravo nel deviare sul fondo.

Neanche il tempo per disperarsi, che arriva la doccia gelata: all’83’, infatti, l’Alto Adige si porta sul 3-2 con Gianluca Turchetta, il cui destro fulmina l’incolpevole estremo difensore brianzolo Enrico Guana.

Dopo essere stato in vantaggio di due reti, essersi fatto recuperare e aver sprecato il rigore del possibile 3-2, il Monza è in svantaggio (quindi a un passo dall’eliminazione) quando mancano pochi giri di lancette alla fine della contesa.

Ma la fortuna non si è dimenticata dei bianco-rossi brianzoli: all’89’, all’ultimo disperato assalto, Marco Armellino incorna in rete un traversone di Armando Anastasio, per il 3-3 che vale la qualificazione.

Nei successivi sei minuti (l’ultimo regolamentare più i cinque di recupero) si scaldano gli animi, col numero 19 Francesco De Rose che si guadagna un’espulsione (91′), ma il risultato non cambia più: pur soffrendo, il Monza riesce a chiudere sul 3-3, guadagnando l’accesso al turno successivo.

 

 

Exit mobile version