MilanCafe24.com – Notizie e risultati in diretta sul mondo del Milan

Europeo Under 21, Italia-Belgio 3-1. Azzurrini secondi: ora non resta che sperare…

WCENTER 0JHCAGODHD ROMA STADIO OLIMPICO VUOTO CALCIO IN CRISI FOTO DI © REMO CASILLI/AG.SINTESI

L’Italia vince, ma non basta per il primato: la Spagna, infatti, schianta per 5-0 la Polonia, avanzando per la miglior differenza reti negli scontri diretti

Di GIUSEPPE LIVRAGHI

Quando il tuo destino è in mani altrui, rischi brutte sorprese.

È quanto accaduto stasera agli Azzurrini, nell’ultima giornata del girone eliminatorio del Campionato Europeo Under 21: obbligati a vincere, sperando in un successo con non più di due reti di scarto della Spagna sulla Polonia, i ragazzi di mister Luigi Di Biagio hanno fatto il loro dovere (3-1), seppur inutilmente, visto il trionfo spagnolo sui polacchi con un 5-0 che issa le “furie rosse” in vetta alla classifica, qualificandole alle semifinali e (di riflesso) ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Passati a condurre al 44′ grazie a Nicolò Barella (quando la Spagna era già sul 3-0 coi polacchi), gli Azzurrini hanno raddoppiato al 53′ col milanista Patrick Cutrone: alla rete del momentaneo 1-2 belga di Yari Verschaeren (79′) ha poi risposto Federico Chiesa all’89’, per il 3-1 finale.

Ora, svanito il primo posto, non resta che sperare d’accedere alle semifinali quale miglior seconda.

Compito arduo, non tanto per il bottino di punti (6) e di differenza reti (+3), ma per il fatto che il gruppo C vede Romania e Francia a quota 6 e destinate a incontrarsi nell’ultima giornata del raggruppamento: in caso di pareggio, entrambe la selezioni accederebbero alla fase successiva (e ai Giochi), con tanti saluti agli Azzurrini.

All’Italia, piombata in questa situazione per propri demeriti, non resta che sperare.

 

 

Exit mobile version