MilanCafe24.com – Notizie e risultati in diretta sul mondo del Milan

Milan, adesso possiedi delle carte in più

Si è conclusa da poco la conferenza del tecnico rossonero. In alcuni reparti verranno schierati i fedelissimi ma, non sono da escludere sorprese

 

di SARA PELLEGRINO

 

 

Il Milan si sta preparando ad affrontare una partita cruciale: la sfida al Bentegodi, spesso sfida ostica contro la Verona fatale. Quest’anno la squadra rossonera può contare su alcuni elementi aggiuntivi per poter sperare di portare a casa i tre punti in seguito ad una sconfitta ed una vittoria. Nonostante i neo giocatori, continuano e permanere alcuni dubbi.

Sembra che Theo Hernandez abbia recuperato in pieno dopo l’infortunio che lo ha visto vittima nel match amichevoli dell’ICC. Il francese, abile nella fascia sinistra, è stato convocato per la prima volta in Campionato ma il posto da titolare sarà affidato a Rodriguez.

Nella mediana, tra i vari convocati c’è anche il nome di Krunic. L’ex Empoli non ha disputato nessun match con la maglia del Milan così come Léo Duarte che in questa settimana non si è allenato con la squadra. Mister Gimpaolo continua ad avere qualche perplessità su Biglia e Bennacer ma quest’ultimo potrebbe partire da titolare. L’argentino ha saltato le prime due giornate in seguito ad un problema agli adduttori ma pare sia stato recuperato.

Ieri, Rebic ha dichiarato di essere pronto a giocare e si è dimostrato carico e disponibile. Abituato a giocare come ala nel modulo 4-3-3 è anche abile come seconda punta.

Nel match di domani, immancabile la presenza di  Piatek affiancato da Castillejo ma non è da escludere un cambio a partita in corso. Il neo acquisto, Rafael Leo, tornato dopo aver disputato i match con la sua Nazionale under 21, scalpita dalla voglia di entrare in campo e potrebbe prendere il posto del numero 7 durante il match.

 

Exit mobile version