MilanCafe24.com – Notizie e risultati in diretta sul mondo del Milan

Come sarà il futuro di Calabria e Conti?

 

I due terzini destri del Milan lottano per procurarsi un posto da titolare. Il favorito contro la Roma è Calabria

 

di SARA PELLEGRINO

 

Davide Calabria e Andrea Conti, tempo fa rappresentavano dei talenti e un futuro in crescita per questo Milan. Ma sin dall’inizio di questa stagione, stanno dimostrando il contrario.

 

Davide Calabria, cresciuto nelle giovanili del Milan, sembrava che dovesse iniziare col piede giusto viste le partite amichevoli dell’ICC in cui metteva prova del suo talento con velocità, tecnica e capacità di spingersi nella zona offensiva. La scorsa stagione il terzino numero 2 è stato preferito rispetto al veterano Abate ed ha giocato 26 partite, in una delle quali ha segnato un gol. Il suo primo gol con la maglia rossonera arrivò nel febbraio 2018, nel match contro la Roma allo stadio Olimpico in cui riuscì a beffarsi di Allison. Infatti pare che domenica sia il suo turno da titolare nella fascia destra e si spera che possa riprendersi anche in seguito alle due espulsioni ricevute nei match contro l’Hellas Verona ed il Genoa che gli anno impedito di partecipare al Derby e alla prima di Pioli.

Andrea Conti ha sprecato la sua occasione per far vedere al Mister che avrebbe potuto meritare un posto da titolare. L’ex Atalanta, secondo i principali quotidiani, è risultato uno dei peggiori in campo ed è stato incolpato soprattutto per aver concesso il penality agli avversari. Il quotidiano La Gazzetta dello Sport ha motivato come segue la sufficienza per Conti: ‘’La risalita si conferma tortuosa. Prova a spingere il naso in avanti, poi combina il pasticcio con quel braccio largo in area…’’

Entrambi sono chiamati in causa per dimostrare il loro valore e prestazioni degne di Milan altrimenti, durante la finestra di calciomercato invernale, il Milan potrebbe puntare a ricercare un altro terzino destro

Exit mobile version