MilanCafe24.com – Notizie e risultati in diretta sul mondo del Milan

Verona non è fatal, ma è dolce come una mousse

fonte twitter

A Verona il Milan si presenta con Krunic trequartista e Kalulu e Tomori centrali. Novità Saelemakers che parte dal primo minuto a centrocampo assieme a Kessie. Il Milan parte bene e al minuto 14 costruisce una palla gol sventata da Montipò che devia in angolo il colpo di testa di Krunic. Poi il Milan spinge e vi riprova con Tonali che vince un contrasto e calcia di destro battendo il portiere scaligero. Doveri viene richiamato dal Var che non convalida.
Il Verona però esce dal feroce forcing rossonero e trova il gol con una giocata Lazovic-FARAONI.
Pioli scuote la testa ma il Milan si rialza subito e trova una grande giocata sull’asse Leao-Tonali che da due passi in pieno recupero trova il pari.
Si va al riposo con il risultato di paritá.
Nella ripresa il Milan parte molto forte e segna prima con Tonali (doppietta), poi gestisce la palla e il vantaggio fino al minuto 88, quando Florenzi trova un gol da antologia che batte Montipò e porta il Diavolo in Paradiso. Milan di nuovo a +2 e lotta per lo scudetto apertissima.

Exit mobile version